Consigli ai nostri Politici

.

Di Tito Maccio Plauto si sa poco. Nacque a Sarsina, in Umbria, intorno al 254 a.C e morì a Roma, forse nel 184 a.C. Fu attore ed autore di testi teatrali. Divenne schiavo per debiti, ma le sue commedie gli consentirono di tornare libero e riconquistare l’affetto del pubblico ed il successo. Rileggendolo mi sono reso conto che alcuni dei suoi pensieri non sfigurerebbero in un immaginario bagaglio dei politici nostrani e dei cittadini. Ecco alcuni esempi.

.

Il bisogno costringe a fare qualsiasi cosa

Chi vuole guadagnare deve spendere

Chi sopporta con forza un male poi conquista un bene

.

Chi vuole mangiare il gheriglio della noce, deve prima rompere la noce

Quando fai qualcosa, fallo

,


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: