dell’oblio

Considera come è rapido l’oblio di ogni cosa, interminato dall’una parte e dall’altra il caos delle età, vana cosa il rumore, mutabile e inconsiderato chi in apparenza ti esalta, angusto il luogo dove è circoscritto il suo dire.

MARCO AURELIO, I ricordi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: