Posts Tagged ‘pensieri’

del tramonto d’un amore

08/07/2019

Due giovani amiche in tram. L’una all’altra “… sai, non l’amo più; si, non l’amo più. E non so cosa fare. Credo che lo lascerò.”

Davanti a loro, ascoltavo e mi son chiesto come stesse lui. Della mia immaginazione eccone il frutto.

 

Amore al tramonto

Per la prima volta

Amore mio,

mio splendido fiore,

ho vissuto le tue spine.

.

La notte

Amore mio dolcissimo,

il tuo corpo accanto,

mi scaldano i ricordi.

.

Il mattino,

dalle tue labbra ardenti, un bacio,

Amore mio lontano.

Freddo.

     banzai43

 

Annunci

delle massime

28/03/2019

.

Il brutto è che le massime si scrivono per gli altri e assai raramente per sé stessi.

A. Dufresnes

dall’Argentina: Alfonsina Storni

03/03/2019

.

U O M O.

Uomo, io voglio che tu comprenda il mio male,

uomo, io voglio che tu mi dia dolcezza,

uomo, io vado per i tuoi stessi sentieri;

figlio di madre: comprendi la mia pazzia…

dall’Argentina: Mempo Giardinelli

03/07/2018

Cos’è una poesia se non paura,
strombazzata, petalo,
incorporea genealogia?
Cos’è la poesia
se non l’emozione violenta
che produce il punto di partenza
verso il mai visto, l’improbabile
o il tramonto?
Qual è il verso finale,
l’imprecisabile verso finale
che sintetizza l’ansia del ritorno?
Cosa resta della poesia, alla fine,
quando si è pensato tutto,
non si è deciso niente
e solo sopravvivono
domande insicurezze solitudine fallimento dubbi
ossia parole, sogni, niente?

Poesie senza patria (Guanda, 2003)

della memoria

04/02/2018

“Dimenticare è il grande segreto delle esistenze forti e creatrici.”

Honoré de Balzac

“Mi ricordo anche di ciò che non vorrei ricordare; non posso dimenticare quello che vorrei dimenticare.”

Cicerone

dell’errore

07/02/2015

Pindaro.

Infiniti errori assediano da vicino le menti degli uomini, e nessuno è in grado di capire se ciò che sceglie oggi gli andrà bene per sempre.

Pindaro

dell’amicizia

28/01/2013

.

… perché era suo amico e gli amici si danno man forte, si insegnano tante cose, condividono i successi e gli errori.

amicizia… perché sapeva … che era suo amico e un amico si prende cura di ciò che piace all’altro.

… Un amico capisce i limiti dell’altro e lo aiuta.

… I veri amici si prendono sempre cura uno dell’altro.

… gli amici non s’ingannano mai e poi mai.

… Quando gli amici sono uniti non possono essere sconfitti.

… I veri amici si aiutano a superare qualsiasi difficoltà …

… i veri amici condividono il meglio che hanno.

… I veri amici condividono i sogni e le speranze

… fra amici bisogna dire sempre la verità

… I veri amici condividono anche le piccole cose che allietano la vita.

Frasi tratte da

Luis Sepulveda,”Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico”