Posts Tagged ‘anima’

dal Perù: César Vallejo

30/01/2013
Quando la vita si fa particolarmente difficile la Poesia, talvolta, emerge a sostegno dell’esistenza: col suo ritmo, la sua tristezza. la sua malinconia, il suo contare, goccia dopo goccia, lo scorrere del tempo.

INTENSITA’ E ALTEZZA

Voglio scrivere, e mi viene fuori schiuma,

voglio dire moltissimo e m’ingolfo;

ogni cifra parlata è successione,

ogni scritta piramide ha il suo nucleo.

Voglio scrivere, ma mi sento puma;

voglio l’alloro, e invece incipollisco.

Ogni tosse parlata si fa bruma,

né dio né uomo v’è senza sviluppo

Andiamo! Andiamo dunque a mangiar erba,Cesar Vallejo

carne di pianto, frutta di lamento,

la nostra triste anima in conserva.

Andiamo! Andiamo! Io sono ferito;

andiamo a bere ciò che è già bevuto,

a fecondare, corvo, la tua corva.

César Vallejo

Annunci

della terra, di Fukushima, della poesia

30/03/2011

Nuda è la terra, e l’anima

Antonio Machado


…..Nuda è la terra, e l’anima

ulula contro il pallido orizzonte

come lupa famelica. Che cerchi,

poeta, nel tramonto?

….. Amaro camminare, perché pesa

il cammino sul cuore. Il vento freddo,

e la notte che giunge, e l’amarezza

della distanza … Sul cammino bianco,

….. alberi nereggiano stecchiti;

sopra i monti lontani sangue ed oro …

Morto è il sole … Che cerchi,

poeta, nel tramonto?