del lavoro e degli ingiusti giudizi

.

Chi si nutre del lavoro delle sue mani, crede appena che il lavoro dello spirito possa costare lo stesso sudore, e non pensa che il lavoratore dello spirito internamente sudi. Al contrario il professionista intellettuale non apprezza come si merita la fatica del lavoratore manuale. Così si desta lì invidia, qui alterigia, e da per tutto ingiustissimo giudizio sul valore del lavoro altrui.

W. H. RIEHL

.

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: