Archive for gennaio 2015

A Parigi pensando ed al mondo tutto

11/01/2015

Indagare dall’alto

.

Poter volare e

da lassù vedere

scrutare attento

questa umanità.

 

Cercar dove si cela

della Ragione l’ultimo

rifugio. E chiamarla

a gran voce perché torni.

 

Indagare dall’alto i

nostri cuori

isolarne gli odii più profondi

promuovere la quiete fra fratelli.

 

Non Amore, non Fede,

non Preghiera

un dono ancor maggiore

vorrei fare. Un’unica parola:

                        TOLLERANZA.

 

……………banzai43

uccellinovola

……………(8.01.2015)

 

Dalla Francia, un’amica …

10/01/2015

JE SUIS CHARLIE

inpuntadisatira

.

liberté de pensée

liberté d’expression

LIBERTE’

contre l’obscurantisme

faisons résonner nos

valeurs

fais passer ce message

comme un lien sacré, celui

de la notre indignation.

ribbon-black_68

Charlie Hebdo: lutto

09/01/2015

Senza parole

matite

.

ribbon-black_68

banzai43

Parigi o del nuovo inferno

08/01/2015

Jean_Paul_Satre_by_RussCook.

I tragici avvenimenti parigini e le attuali tensioni nell’intera Francia e non solo, hanno riportato alla mia memoria una frase di Jean-Paul Sartre che, a suo tempo, m’aveva colpito. Questa:

Ecco che cos’è l’inferno. Non l’avrei mai creduto. Ti ricordi, il fuoco eterno, la graticola. Che scherzo! Non c’è bisogno di una graticola. L’inferno sono gli altri.

.

inferno

Parigi, rabbia e lacrime: 8 gennaio 2015

08/01/2015

3c5f83238a60cb678f9c2a9fa85a9f44

7.1.2015 Parigi sanguina

07/01/2015

Terribile! Una violenza infinita di credenti ha assassinato giornalisti satirici a Parigi. Che religione è mai questa?

Un Dio, se esiste, è padre di tutti gli uomini. Come può, allora,  un Padre spingere parte dei Suoi figli ad ucciderne altri? Quale disumanità alberga nel Suo pensiero, quale sconforto nel Suo cuore?

iPhone Monchio 2012 103Forse è il momento di trovare modalità reattive diverse dal passato, forme di dissuasione nuove tenendo per ultima, ma senza escluderla una pari violenza difensiva, ma non in nome di un Dio, di un Supremo essere in concorrenza con altre “Uniche” divinità, in nome, piuttosto, di una Civiltà capace di ritrovare il vigore ed il coraggio di difendere il proprio pensiero, la propria cultura, le proprie libertà.

Non credo che sangue chiami sangue, ma se sangue deve essere, allora sia. Ma non di innocenti agnelli spinti ad accettare il proprio massacro. Se la Politica esiste si mostri, batta un colpo.

E Parigi, intanto, rabbrividisce e piange i propri morti.

Chi altri, prossimamente, s’aggiungerà a quel pianto?

… e poi noi, la Terra, esseri minuscoli, insignificanti … polvere

06/01/2015

Anche l’Epifania è in partenza. I Magi stanno per affrontare il viaggio di ritorno

.

Re Magi

.

… e l’Universo continua a vivere ed a morire, a riprodursi e ad estinguersi. Senza nulla dirci, senza nulla chiederci. Ecco, dal profondo del cosmo le ultime nuove

New view of the Pillars of Creation — visible

I Pilastri della creazione nella Nebulosa aquila. Hubble e Hubble heritage team, Nasa, Esa.

Il telescopio spaziale Hubble ha scattato una nuova foto dei cosiddetti Pilastri della creazione, tre torri di gas e polveri situati ai bordi della Nebulosa aquila, nota anche come Messier 16 o M16. La prima foto dei pilastri, fatta da Hubble nel 1995, è considerata una delle immagini più spettacolari ottenute dal telescopio, che ad aprile del 2015 festeggia i suoi 25 anni in orbita.

Grazie agli interventi per migliorare le prestazioni di Hubble, il nuovo scatto ha una risoluzione due volte più alta, offre una visuale più ampia e maggiori dettagli. Un’immagine agli infrarossi permette inoltre di penetrare più a fondo nelle zone oscure, facendo emergere giovani stelle all’interno degli stessi pilastri.

E noi tutti, sempre e solo polvere!.………………………

Viva viva W la befana

06/01/2015

befana2

.

Amici lettori

a Voi tutti

Buona Epifania

.

befana1

 

della grandezza di un popolo

03/01/2015

sogni.

Libro dei proverbi, 11, 14

Senza una direzione un popolo decade, il successo sta nel buon numero di consiglieri

della menzogna

02/01/2015

La menzogna, per quanto sia astuta, alla fine si rompe le gambe. Se non puoi essere veridico per bontà, impara ad esserlo per accorgimento.

E. GEIBEL, Neue Gedichte
.
Peanuts - pt_c141124.tif