Archive for gennaio 2015

dei viaggi e della saggezza

29/01/2015

Se fosse vero che i viaggi educano la mente i controllori dei treni sarebbero  gli uomini più saggi del mondo.

Santiago Rusinol
.
Trenorizzo
Annunci

del coraggio … di vivere

28/01/2015

cast18

.

.

Il più grande errore che puoi fare nella vita è quello di avere sempre timore di farne uno.

Elbert G. Hubbard

27 Gennaio 2015: giorno della memoria

27/01/2015

Contro ogni razzismo

non dimentichiamo il passato

.

Lager1.x

.

a_caneinviaggio

banzai43

“… é naturale”. Per favore, non ditelo

26/01/2015

Quello che succede ogni giorno non trovatelo naturale. Di nulla sia detto: “è naturale” in questi tempi di sanguinoso smarrimento, ordinato disordine, pianificato arbitrio, disumana umanità, così che nulla valga come cosa immutabile.

Bertolt Brecht

Bertolt_Brech

dall’Ungheria: Gyula Juhàsz

25/01/2015

marc-chagall-gli-innamorati

 

 

E'amore2

 

dell’Orgoglio

19/01/2015

L’orgoglio è la più sconsolata delle passioni, siccome quella che non sa pascersi altro che di sé medesima, e fu bene dagli antichi simboleggiata per l’avvoltoio rodente il core a Prometeo.

G. GIUSTI, Epistolario
.
Prometeo2

dalla Francia: Charles Baudelaire

17/01/2015

da “I fiori del male”

dittamo2IL RITRATTO

La Malattia e la Morte fanno cenere

di tutto il fuoco che per noi fiammeggiò.

Di quei grandi occhi così fervidi e teneri,

di quella bocca dove il mio cuore annegò

di quei baci possenti come un dìttamo,

di quei trasporti più vivi di raggi di sole,

che rimane? Anima mia, è terribile!

Null’altro che un pastello pallido, a tre colori,

che come me, se ne muore in solitudine

e che il tempo continua, ingiurioso vegliardo,

a sfiorare ogni giorno con la sua ala rude …

Nero assassino della Vita e dell’Arte,

non riuscirai ad uccidere dentro la mia memoria

colei che fu il mio piacere e la mia gloria!

A favore del buffone, ovvero della sana politica

15/01/2015

buffone1.

I prìncipi avrebbero potuto evitare molta infelicità a loro stessi e ai loro sudditi se non avessero liquidato i buffoni di corte.

Da quando la verità non può più parlare, agisce.

.

Ludwig Borne

e nel buio … vagare

12/01/2015

candela.

Vagando in una vasta foresta di notte, ho soltanto una fievole luce per trovare la strada. Un viandante appare davanti a me e mi dice: “Amico mio, dovresti spegnere la Tua candela per trovare il cammino più facilmente”.

Questo viandante è un teologo.

Denis Diderot