Archive for settembre 2014

del Governo, delle alleanze e del governare

21/09/2014

Non s’è mai dato il caso che un governo iniquo abbia durato a lungo.

Seneca, Tebaide

pablo-picasso-la-danza-della-giovinezzaSe due cavalcano un cavallo, uno deve andare di dietro.

Shakespeare

Il buon pastore tosa le pecore, non le divora.

Svetonio, Vita di Tiberio

Si vede proprio che il governare deve dare un gran piacere, poiché tante persone vi s’immischiano volentieri.

Voltaire, Dizionario Filosifico

Annunci

dalla Russia: Anna Achmatova

20/09/2014
da "IL PRODIGIO DELLE COSE"

S’è offuscata sul cielo la lacca turchina

E più distinto è un canto d’ocarinapablo-picasso-nudo-in-blu-1902-circa

Si tratta d’un piffero d’argilla,

Non ha motivo di lamentarsi tanto.

Chi le ha raccontato i miei peccati,

E perché mi perdona? …

Di tra la chioma arruffata d’un ontano

Il sole obliquo illumina la terra.

delle ristrettezze economiche (… o della povertà)

17/09/2014

L’alito velenoso della miseria distrugge molta felicità, specialmente quella della vita familiare.

ANONIMO

monchio7

del tangentismo, del corretto giudizio (… e dei veti politici, spesso incrociati)

13/09/2014

DemosteneIl corretto giudizio è possibile (solo) quando si giudichi senza riguardo agli interessi personali, senza alcun guadagno in relazione alla funzione, in quel momento, di giudice.

A tal proposito, nel 346 a.C., Demostene, celebre oratore, parlando agli ateniesi, disse:

“… Quando invece su uno dei due piatti di una bilancia, si ponga del denaro, questo fa inclinare la bilancia dalla sua parte e trascina con sé il giudizio, e chi ha ricevuto del denaro non può più ragionare rettamente e sanamente su alcuna cosa.”

Son passati 2.360 anni e l’uomo-politico pare immutato; le decisioni “a favore del popolo” continuano a difettare; non così quelle a favore proprio e del proprio “entourage” o del “cerchio magico” di riferimento. Forse è giunto, veramente, il momento di pregare prima che anche le formiche s’incazzino!

Buona domenica.

banzai43

della politica, della finanza e … d’altro

11/09/2014

edward-hopper-risacca

 

“Anche le zampette delle formiche consumano le pietre”

“Chi è nudo non può essere spogliato neanche da mille briganti”

“Quando parla il denaro, tutte le lingue tacciono”

“Fa del male agli onesti chi risparmia i malvagi”

 

romero-britto-l-abbraccio

dei segreti e della possibilità che restino tali

05/09/2014

rene-magritte-la-victoire-1938.

Confessare di sapere un segreto, è come tradirlo a metà e spesso anche è scoprirlo del tutto.

M.ME DE GENLIS, Adèle et Théodore

 

andy-warhol-flowers-red-c-1964Non ci sono più appassionati dei segreti di quelli che non intendono mantenerli.

C.C. COLTON, Lacon

 .

.Colui al quale confidate il vostro segreto, diventa il padrone della vostra libertà.

.

macchinadascrivere

LA ROCHEFOUCAULD, Mémoires

dalla Spagna: Pedro Salinas

03/09/2014

Dal poema “LA VOCE A TE DOVUTA” composizione XXXIX

 

Il modo tuo d’amare

è lasciare che io ti ami.

Il si con cui ti abbandoni

è il silenzio. I tuoi baci

sono offrirmi le labbra perché io le baci.

Mai parole o abbracci

brent-heighton-le-ore-dopomi diranno che esistevi

e mi hai amato: mai.

Me lo dicono fogli bianchi,

mappe, telefoni, presagi;

tu, no.

E sto abbracciato a te

senza chiederti nulla, per timore

che non sia vero

che tu vivi e mi ami.  

E sto abbracciato a te

senza guardare e senza toccarti.

Non debba mai scoprire

con domande, con carezze,

quella solitudine immensa

d’amarti solo io.