Archive for dicembre 2013

Verso il futuro

29/12/2013

Per quanto possibile,

tenendoci per mano,

avanziamo insieme

 

strada e nuvole

verso il futuro.

Buon 2014

a_caneinviaggio

banzai43

Annunci

26/12/2013

Sacra famiglia 1

Ed ora

attendiamo i Re Magi

 

Sacra famiglia 2

Natale 2013 e Capodanno 2014, di speranza

23/12/2013

A tutti gli amici

una fiammella di speranza

in un breve video.

(quanto all’anno del video leggasi, naturalmente, 2014)

..

banzai43

Ci risiamo

21/12/2013

Image

Ci risiamo.

Eccoci ad un altro Natale. Ad esso seguirà un nuovo Capodanno.

Chiunque abbia coscienza sociale non potrà essere felice sino in fondo. 

Se portato a guardare in casa propria (l’Italia) per le difficoltà del nostro Paese immerso in una povertà che avanza, stanco di promesse mancate e con tanta voglia di normalità. Che strano parlare di “normalità” quasi fosse un dono e non un diritto.

Se con l’occhio rivolto al mondo: per gli ammazzamenti perpetrati in molte Nazioni, per le mancate promesse di democrazia, lo sfruttamento  generalizzato con particolarità per quello minorile, le violenze sull’altra metà del cielo, le nuove tensioni internazionali e …… tante altre tristissime situazioni.

Che tipo di auguri fare, allora? Nessun augurio. Sappiate coltivare, come anch’io farò, la speranza di tempi migliori. E’ tutto.

Affettuosamente Vostro

banzai43

Image

8.12.2013 – Primarie del PD

08/12/2013

Oggi, alle elezioni primarie del PD, sono

andato a votare anch’io

perché

.

IMG_5313

Buon domenica a tutti.

banzai43

Ciao Madiba

06/12/2013

SUDAFRICA, E’ MORTO NELSON MANDELA

Riprendo senza alcun commento, ma con commozione, l’articolo che segue.

banzai43

Pubblicato il 5 dicembre 2013 da carmelocalanni

E’ morto a Johannesburg all’etá di 95 anni Nelson Mandela, padre del moderno Sudafrica e leader della lotta contro la segregazione razziale. A dare l’annuncio della scomparsa di Madiba (questo era il soprannome di Mandela) mandelaè stato il presidente sudafricano Jacob Zuma attraverso un discorso tv fatto alla nazione.

Nelson Mandela, uno dei personaggi più importante del 900, insignito del premio Nobel per la pace, soffriva da tempo di una malattia polmonare.

Mandela lottò contro l’apartheid e per questo pagò con 27 anni di carcere, una volta uscito nel 1993 divenne il primo presidente nero eletto del Sudafrica, carica che occuperà dal 1994 al 1999, mentre nel 2004 si ritirò dalla vita politica pur rimanendo un punto di riferimento per tutta la sua nazione.

Tra le reazioni più significative dei leader mondiali quella del presidente degli Stati Uniti Barack Obama: “Abbiamo perso uno degli uomini più coraggiosi della storia e influenti dell’umanitá. Non posso immaginare la mia vita senza il suo esempio, sono stato uno dei milioni di persone ispirato da Nelson Mandela”