Un triste ritorno

italiaSon tempi tristi un po’ per tutti ed il ritorno del “Cavaliere” li intristisce ancor più.

Certo, il Cavaliere, troverà chi, come in passato, lo voterà purtroppo nuovamente. Speriamo siano pochi, ma vi saranno.
Come m’accennava un amico, ieri, votarlo sarebbe come affidare la propria salute al medico che, in precedenza, t’ha fatto ammalare. E’ deprimente!
Farà (il Cavaliere), una volta ancora, vacue promesse (abolizione dell’IMU, aumento delle pensioni, accuse all’Europa, alla Germania, in particolare), critiche terribili al governo Monti (che certamente errori ha commesso, ma anche cose dolorosamente necessarie) di ogni nefandezza, del diffondersi dell’influenza, della mancanza di viveri nel Sud-Sudan perché tutti sanno che è la fame là che ingigantisce la crisi qua, nel non aver saputo bloccare la tromba d’aria a Taranto …. Tutte cose che ci fosse stato Lui non sarebbero accadute o sarebbero state annullate. L’unto del Signore avrebbe operato, capito, risolto, perdonato, sorriso, e così via. Terribile.iPhone Monchio 2012 168
Speriamo che gli italiani, chiamati al voto abbiano appreso la lezione. Speriamolo.
Che Dio, Napolitano e gli uomini onesti che ancora vi sono ci salvino.
Viva la Repubblica. Viva l’Italia.
Agli splendidi lettori ed ai corsari di passaggio, buona domenica e buon inizio settimana.

….. banzai43

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: