Archive for 16 settembre 2012

della nebbia in politica

16/09/2012

Buona domenica agli amici ed a tutti i lettori occasionali.

Che in politica la trasparenza non esistesse l’avevo capito da tempo. La presenza e forse anche la necessità di una certa velatura, di una certa foschia la davo per scontata.

Ma che si arrivasse alla nebbia fitta, frutto di stupidità assoluta, mai avrei potuto supporlo.

La faccio breve. Mi riferisco principalmente, ma non solo alla riforma elettorale.

La legge attuale è dannosa ed inconcludente.

I partiti, giudicando corta la coperta disponibile, vogliono coprirsi tutti egualmente e bene. Gli è così che tira di qui, tira di là, tutti rimangono scoperti.

Le promesse principali fatte più volte e giurate col sangue (riduzione dei parlamentari per dirne una) sono già dimenticate (e poi critichiamo Marchionne/Fiat e Fabbrica Italia).

I fatti di ladrocinio a favore/danno dei partiti (con denaro nostro) non solo continuano, ma si accentuano.  E, contrariamente a quanto spesso accade all’estero, nessun politico “ne trae le giuste conseguenze” (dimissioni, per dirla in parole semplici).

Una intervista televisiva, credo dell’altra sera, raccoglieva pareri fra la cittadinanza. In qualche caso ho avuto i brividi. Più di un giovane e di non più giovani hanno affermato che sarebbe necessario “un uomo forte”, qualcuno “che pensasse per tutti”.

Forse i prodromi di una futura accettata dittatura? E la libertà? e la democrazia? E, successivamente, chissà, una sanguinosa rivolta per riconquistare libertà perdute?

Dio ce ne scampi. Che l’intelligenza prevalga, se ancora esiste.

Nel frattempo mi sento nella nebbia, poco distinguo del cammino e temo di dover brancolare nel buio per molto tempo ancora.

A sorreggermi la speranza di un rinsavimento generale.

A Voi il rinnovato augurio di una buona domenica.

 

 

 

banzai43