delle parole di Governo, dei sogni e delle illusioni

Le belle parole e i discorsi speciosi sono la rovina degli Stati. Non si deve piacere agli orecchi: si devono dire cose.

EURIPIDE

Eccovi, amici, un’apparente banalità. A riflettere, peraltro, come non pensare ai tanti venditori di sogni e d’illusioni, anche recenti, in Italia e non ed al prezzo, pagato oggi, per nulla riscuotere a fronte dell’irrealizzabilità di tanti vaneggiamenti, di tante speranze.

Con una sola, fievole speranza, buongiorno a tutti e buona giornata.

banzai43

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: