dei libri, della lettura, del cibo dell’anima

Sia ringraziato Iddio per i libri. Essi sono la voce dei lontani e dei morti, e ci fanno eredi della vita spirituale dei secoli trascorsi.

CHANNING, On self-Culture

 Non c’è principe che si tratti come lui:  egli fa colazione con Aristotele, desina con Cicerone, piglia il te sull’Elicona, cena con Seneca.

CIBBER, Loves Make the Man

I libri non possono sempre piacere, per quanto buoni; gli spiriti non sempre  desiderano il loro cibo.

CRABBE, The Borough

Una Risposta to “dei libri, della lettura, del cibo dell’anima”

  1. wwayne Says:

    Visto che condividiamo la passione per la lettura, ti consiglio caldamente questo libro: http://www.fratinieditore.it/format.html. Mi ha tenuto incollato dalla prima all’ultima pagina. Buona serata! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: