Archive for 4 dicembre 2011

L’Italia delle speranze e dei ricordi letterari

04/12/2011
Siamo già a domenica e fra poche ore il Governo Monti, con triste litania, elencherà agli italiani i sacrifici, necessari certamente, ma non per questo meno gravosi, ai quali saremo chiamati. E’ comunque un passo avanti.
Che l’Italia, non sia in salute è, da tempo, fatto noto e non mi metto certo ora a cercare i colpevoli così come poco mi interesso dei problemi degli altri. Abbiamo però scoperto (noi italiani), recentemente, di avere un medico che tutti dicono molto capace, al nostro capezzale con una propria equipe. Abbiamo l’obbligo di credere in Lui e nella sua squadra, al lavoro con l’obiettivo d’avviarci a guarigione e guidarci verso una sana convalescenza.
Questa, per sintesi, la fantasiosa descrizione del momento che stiamo vivendo.
Parafrasando lo scritto di un autore nordico, letto in passato, vi descrivo invece come mi sentivo (e credo come me molti italiani) fino a pochi giorni or sono:

“Che orribile vuoto! Che cupa desolazione e disperazione! Che cosa avrebbe finito per combinare questa gente, smarrita e incerta in un mondo pieno di pericoli dove nessuna convinzione di negazione e condanna offriva loro una guida e una direzione e una meta?”

Buona domenica a tutti.

banzai43