Elezioni e referendum

bandiera

Elezioni e referendum

Nonostante da più parti si sia chiesto di abbinare il referendum alle prossime  consultazioni elettorali, il Governo ha risposto in modo negativo.

Non dirò, come molti dicono, che vi sarà un enorme spreco di denaro (400 milioni di euro la cifra ricorrente). Tutto sommato, con due consultazioni al posto di una, qualcuno incasserà altri denari, farà spese aggiuntive e, così facendo, favorirà a modo suo, la ripresa. Non sono, pertanto, soldi sprecati. Forse avrebbero potuto essere spesi meglio, ma sprecati no.

Dirò, invece, dell’altro. Parlerò di politica.

Alle elezioni “normali” la gente va ai seggi in modo abbastanza massiccio. Quasi fosse una festa. Un momento di libero uscita. Marito, moglie e figli (si spesso anche loro) chiudono casa e vanno ad esprimere il loro voto.

Quando vi sono i referendum, invece e chissà perché, i cittadini preferiscono disertare. Chi a casa a vedere la partita od un film, chi al mare od ai monti chi … beh, dove gli pare. Ai seggi però NO! Ed il necessario quorum non è raggiunto.

Ergo, quale il ragionamento del politico sottile? Si lasci il referendum per conto suo. La gente farà come al solito. I numeri saranno pochi e, conseguentemente, il referendum cassato. Tutto bene, quindi. Secondo programma.

W l’Italia.

banzai43

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: